Che genere d’Islam

J. Guardi-A. Vanzan, Che genere d’Islam, ediesse, Roma 2012.

Non faccio evidentemente la recensione di un mio libro, ma scrivo un post per dire che lavorare con Anna Vanzan è stato un piacere. Lavorare in collaborazione è una scelta, per quanto mi riguarda, che ha alle spalle delle sue ragioni con le quali non vi ammorberò. Tuttavia non sempre esse sono esplicitamente o implicitamente condivise.

In questo caso mi piace dire che è stato il contrario. Pur mantenendo ognuna le proprie competenze il volume è frutto di una vera collaborazione. Per come la vedo io, questo è un valore aggiunto.

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Gender e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.